• Il Matrimonio a Sorrento

    La location ideale, una cornice unica per nozze da favola. Clicca e scegli la tua

  • Sposarsi con classe

    Un aiuto per organizzare le tue nozze da sogno? Chiedici come!

  • Natale a Sorrento

  • Sorrento, Capri, Massa Lubrense...

    ...Positano, Vico Equense, Piano di Sorrento, S.Agata sui due Golfi, Meta, S.Agnello...

Guida Sposi


Cerca Aziende


Hot links

Organizzare il Ricevimento nuziale

Organizzare il Ricevimento nuziale

Il ricevimento nuziale è la cosa che più rimane impressa nel ricordo degli invitati.

E' consigliabile, quindi, evitare di strafare, puntando su sobrietà ed eleganza.
Prima di scegliere lo stile che si vuol dare alla propria cerimonia, è molto importante tenere in giusta considerazione il numero degli invitati, il tipo di rapporto che si ha con essi e l'età media dei partecipanti, per poi conciliare il tutto con i vostri gusti personali.

 

 Ricevimento nuziale a Sorrento Sposi
 

Dove
 

Le possibilità di scelta del luogo dove organizzare il ricevimento sono molte. In particolare Sorrento e la Penisola Sorrentina sono la location ideale per le nozze, così come le vicinissime Capri e Costiera Amalfitana, ed offrono una molteplicità di strutture per organizzare eventi: si può decidere per la cerimonia più classica, in ristorante o in albergo, oppure scegliere di festeggiare in una villa (moderna o d'epoca), in un suggestivo castello o dimora antica, puntare sulla semplicità e tradizione di un agriturismo o ancora, festeggiare romanticamente in una struttura in riva al mare.
Se se ne ha la possibilità, si può scegliere anche un ritorno alle antiche usanze, organizzando il banchetto nuziale in casa propria (in questo caso ci si può tranquillamente affidare ad una società di catering).
 

 Torta nuziale per ricevimento di nozze, matrimonio a Sorrento
 

Quando e come
 

E' importante anche la scelta del tipo di festa che si vuole offrire; di solito per i matrimoni si preferisce un pranzo o una cena, anche se è possibile, in base all'orario della cerimonia, optare per una colazione, un buffet, o addirittura un cocktail party, con serata danzante, stuzzicherie, brindisi e taglio della torta.
Nel caso si scelga un menù a buffet, è bene prevedere comunque una disposizione di tavoli adeguata al numero degli invitati, e che ci sia personale a sufficienza, per evitare ai partecipanti lunghe attese in piedi, e per garantire il servizio al tavolo alle persone anziane o chiunque ne abbia necessità.
 

Idee e consigli:
 

La scelta del luogo e del menù, dipende molto dal periodo dell'anno in cui ci si sposa. Se si prevede di festeggiare il matrimonio all'aperto, assicurarsi che ci sia anche un sufficiente spazio al coperto, in caso di un malaugurato cambiamento del tempo.

E' bene scegliere e provare personalmente il menù, controllare la qualità dei cibi e delle bevande, specialmente dei vini, curare la disposizione dei tavoli, dei fiori e la scelta dei posti a sedere degli invitati, che sarebbe meglio indicare su di una piantina all'ingresso del luogo preposto ai festeggiamenti.

E' preferibile, a parità di spesa, anche rinunciare ad una portata, ma offrire pietanze e vini di migliore qualità.

Sia cura degli sposi anche accertarsi che ci sia il giusto tempo nel servizio delle portate: che non sia troppo lento, ma neanche eccessivamente affrettato. Se il menù prevede molte portate, si può fare una pausa, durante la quale gli sposi possono aprire le danze.
E' comunque auspicabile e di buon gusto far sì che la durata complessiva del ricevimento non sia eccessiva.

Il momento dei saluti finali, si è arricchito negli utltimi tempi di una serie di chicche per concludere in bellezza la giornata. Al caffé e carrello degli amari, si può aggiungere, dando un tocco esotico, un "angolo cubano" con rum, sigari e cioccolato fondente. Per la gioia dei più piccoli e dei golosi, anche il momento della consegna dei beneauguranti confetti degli sposi diviene, sempre più spesso, la "confettata" con bon bons e confetti di tutti i tipi, e che si può arricchire con la "caramellata" dove la fantasia può spaziare in ogni sorta di piccola dolcezza.

Se è prevista la presenza di un certo numero di bambini, si contatti un'agenzia di animazione, che provvederà ad intrattenere e divertire i vostri piccoli ospiti.
 

Una volta stabilita la data del matrimonio e verificata la disponibilità della Chiesa, conviene procedere quanto prima alla prenotazione del locale, circa con 12 mesi di anticipo.


  Altri consigli per gli sposi »